Un’azienda di Arzignano denuncia truffa sui pellami

Un carico di pelle destinato ad un’azienda di Arzignano, Hills srl, che si occupa del commercio all’ingrosso di pelli grezze e lavorate, è stato posto sotto sequestro dai Carabinieri. Il sospetto è che invece dei pellami richiesti, pagati dall’azienda 100.000 euro, il carico spedito dalla Nuova Zelanda contenesse solo scarti e rifiuti. L’operazione commerciale era nata grazie ad un’azienda inglese che aveva messo in contatto la Hills e l’azienda neozelandese, che si era detta disponibile a vendere del pellame a prezzi convenienti. Dopo il primo carico, che sembrava essere andato a buon fine, i vicentini ne avevano ordinato un altro del valore di 200.000 euro. L’operazione è stata interrotta dalla denuncia presentata dai titolari di Hills che ha dato il via alle indagini e al sequestro da parte delle Forze dell’Ordine. (mc)

CONTENUTI PREMIUM

Scegli uno dei nostri piani di abbonamento

Vuoi ricevere la nostra newsletter?
iscriviti adesso
×
Sei un nuovo utente? Abbonati/Registrati