USA, nei primi 7 mesi del 2018 l’export di pelle perde il 21%: sale il prezzo delle wet blue, ma crollano le vendite

0

Per la pelle statunitense è un 2018 lento, molto lento: nei primi sette mesi dell’anno l’export di pelli bovine è calato su base annua del 2% in volume (14 milioni di unità) e del 21% in valore (circa 700.000 dollari), mentre le pelli wet blue hanno perso rispettivamente il 20% (3,6 milioni di unità) e il 13% (291.000 dollari). Stando ai dati di USHSLA, l’associazione dei trader statunitensi, l’Italia si conferma il primo cliente globale delle pelli wet blue: con l’acquisto di 964.000 pelli, però, lo Stivale segna un arretramento del 27% rispetto alla spesa effettuata nel 2017. Il prezzo medio dell’articolo nel periodo si è attestato a 100,69 dollari, mentre nel 2017 era di 93,53 dollari.

Share.

Comments are closed.

Vuoi ricevere la nostra newsletter?
iscriviti adesso