Varese: ex conceria Fraschini, in 8 a processo

Comincerà il primo luglio il processo per i presunti veleni scaricati dall’ex conceria Fraschini di Brenta (Varese), posta sotto sequestro nel 2009 dalla Guardia di Finanza. Dopo l’udienza preliminare, il gup Anna Giorgetti ha rinviato a giudizio otto persone (tra i quali l’erede dei fondatori Gloria Adele Fraschini e il costruttore Sandro Polita), mentre altri due amministratori della società sono stati prosciolti. Secondo l’accusa, il problema sarebbe la presenza elevatissima di cromo (fino a 78mila milligrammi per chilogrammo di terreno, quando il limite è di 150 milligrammi) nei terreni dell’azienda. (mc)

CONTENUTI PREMIUM

Scegli uno dei nostri piani di abbonamento

Vuoi ricevere la nostra newsletter?
iscriviti adesso
×
Sei un nuovo utente? Abbonati/Registrati