Contraffazione: sequestri e beneficienza

A Brescia, in alcuni garage e scantinati, sono stati sequestrati circa 20.000 tra giubbotti, accessori di pelletteria e scarpe a marchio Hogan e Tod’s, oltre a due macchine da cucire e a due punzonatrici usate per apporre i marchi delle griffe. Prodotti che potrebbero avere lo stesso destino di altri “rastrellati” dalla GdF e dati in beneficienza a onlus e associazioni. A Treviso, 250 tra scarpe e accessori rubati due anni fa e ritrovati dalla Forze dell’Ordine sono stati donati ieri alla onlus “Aiutateci”, che aiuta le famiglie in difficoltà. A Vicenza, il sequestro scaturito dalla maxi operazione “Omnia Venalia” (migliaia di articoli contraffatti, 69 le persone denunciate, nella foto), permetterà a oltre 400 persone indigenti di avere abiti, borse, portafogli e scarpe nuove. (mc)

CONTENUTI PREMIUM

Scegli uno dei nostri piani di abbonamento

Vuoi ricevere la nostra newsletter?
iscriviti adesso
×
Sei un nuovo utente? Abbonati/Registrati