Figline Valdarno: un appartamento come outlet del falso

Un’abitazione privata trasformata in un outlet dove venivano venduti capi di abbigliamento e calzature di grandi marchi, risultati tutti contraffatti, è stata scoperta in Toscana, a Figline Valdarno. Nell’appartamento una stanza era stata adibita a camerino, mentre scarpe e borse erano esposte in modo curato, con “prezzi fissi” indicati per evitare possibili trattative. Quando sono arrivati i militari, erano presenti alcune clienti intente ad ultimare gli acquisti. Tutto il materiale è stato sequestrato: 753 capi di abbigliamento, 75 borse in pelle e 205 paia di scarpe, per un valore di circa 60.000 euro. (mc)

CONTENUTI PREMIUM

Scegli uno dei nostri piani di abbonamento

Vuoi ricevere la nostra newsletter?
iscriviti adesso
×
Sei un nuovo utente? Abbonati/Registrati