Pisa: 1.000 accessori falsi sequestrati

Maxisequestro ai danni di venditori ambulanti a Pisa, tra Piazza dei Miracoli e Corso Italia. Oltre 1.000 i prodotti requisiti, in maggior parte borse, cinture, borselli, portafogli: tutti griffati, ma falsi. Secondo Carabinieri e Polizia Municipale questi prodotti sarebbero anche nocivi, perché realizzati senza l’osservanza delle regole comunitarie. Durante l’operazione è stato individuato anche un deposito, ricavato dietro le aiuole dell’area di un parcheggio limitrofo al centro storico della città. (aq)

CONTENUTI PREMIUM

Scegli uno dei nostri piani di abbonamento

Vuoi ricevere la nostra newsletter?
iscriviti adesso
×
Sei un nuovo utente? Abbonati/Registrati