Pisa: scarpe e borse false sequestrate agli ambulanti

Giro di vite a Pisa contro i venditori ambulanti di merce contraffatta. L’operazione è scattata dopo la richiesta del Comando provinciale Pisa, che aveva chiesto supporto per far fronte alla situazione. E così i carabinieri della stazione di Marina di Pisa, coadiuvati da quelli del Sesto Battaglione Toscana, inviati appositamente dal Comando Generale, hanno sgomberato numerose aree pubbliche occupate abusivamente da venditori ambulanti. Da piazza dei Miracoli al lungomare di Tirrenia sono così state sequestrate 79 paia di scarpe (Nike, Adidas, Hogan, Prada) e 47 borse (Prada, Chanel, Liu-Jo), risultate tutte rigorosamente false. Tre degli extracomunitari fermati sono stati inoltre denunciati per l’inosservanza del provvedimento di espulsione. (m.c.)

CONTENUTI PREMIUM

Scegli uno dei nostri piani di abbonamento

Vuoi ricevere la nostra newsletter?
iscriviti adesso
×
Sei un nuovo utente? Abbonati/Registrati