Teoria e pratica della lotta al falso: apre la mostra didattica “Questa non è una sòla” (collabora UNIC, arriverà a theMicam)

Sapresti riconoscere una calzatura originale da un’imitazione? Sai distinguere l’invecchiamento del manico in vacchetta di una borsa di lusso da quello di un accessorio contraffatto? E sai cogliere, in dettagli come cuciture e parti metalliche, le spie d’allarme sull’originalità di un prodotto di moda? Per fornire al grande pubblico gli elementi necessari per muoversi in un mercato della moda inquinato da un’industria del falso rapace e pervasiva, l’associazione Museo del Vero e del Falso ha realizzato, in collaborazione con UNIC e Lineapelle, la mostra didattica “Questa non è una sòla” (Napoli, Camera di Commercio). Inaugurata oggi in occasione dell’ottava giornata nazionale delle PMI, la mostra, che ospita workshop della Stazione Sperimentale (SSIP), è in programma (ingresso gratuito) fino al prossimo 2 febbraio. In seguito la mostra sarà allestita presso la Fiera di Milano durante la prossima edizione di theMicam. Scarpe, borse, accessori. A volte il consumatore acquista, in maniera consapevole e allo stesso tempo incosciente, il modello contraffatto. Molte altre è fregato dalle imitazioni. Una mostra didattica, allora, può aiutare a salvare il portafogli, il senso civico e la salute.

CONTENUTI PREMIUM

Scegli uno dei nostri piani di abbonamento

Vuoi ricevere la nostra newsletter?
iscriviti adesso
×
Sei un nuovo utente? Abbonati/Registrati