Addio Lorbac: il calzaturificio comprato da Unicoop. Dopo 5 anni “addetti e creditori riceveranno gli arretrati”

0

Immobile venduto e arretrati sbloccati per tutti gli operai e creditori in attesa dal 2013. L’edificio un tempo occupato dal calzaturificio Lorbac a Castelfranco di Sotto (Toscana) è stato acquistato da parte di Unicoop Firenze. Una situazione in stallo da ben 5 anni, dopo numerose gare di vendita andate deserte, si è finalmente risolta con un’operazione di acquisizione chiusa in maniera definitiva. Il complesso è stato comprato in previsione di un recupero a fini commerciali: una porzione di 1.200 metri quadri della superficie attualmente occupata dall’edificio (in totale circa 3.000 mq) sarà destinata ad area di vendita. Una svolta cruciale anche per gli ex dipendenti della storica azienda della famiglia Bachini, finita in concordato nel settembre 2013 con un centinaio di addetti rimasti senza lavoro (63 diretti, il resto lavoranti a domicilio e indotto). “Un traguardo importante, che ci riempie di soddisfazione, è che tutti gli operai e i creditori dell’ex Lorbac potranno ora ricevere gli arretrati che aspettavano da anni”, ha annunciato il sindaco di Castelfranco, Gabriele Toti, che fin dal 2014 ha condiviso al fianco dei lavoratori i difficili passaggi delle vertenze affrontati insieme alle sigle sindacali.

Share.

Comments are closed.

Vuoi ricevere la nostra newsletter?
iscriviti adesso