Australia: più macellazioni d’agnello ad aprile

Meat and Livestock Australia (MLAa) segnala che la macellazione di agnello è in forte crescita, soprattutto nelle regioni orientali, per sopperire alla crescita di domanda mondiale. Lo scorso mese l’export è stato di 17.758 tonnellate, cifra record, che rafforza una tendenza già notata nei primi tre mesi dell’anno e che è valsa un aumento del 15% su base annuale. In cima all’elenco dei mercati di vendita c’è quello cinese, che ha assorbito il 63% della produzione (3.098 tonnellate, +32% su aprile 2013) e che dall’inizio dell’anno ha acquistato il 17% della macellazione australiana di agnello. A seguire, gli Usa con 3.097 tonnellate (+2%). (pt)

CONTENUTI PREMIUM

Scegli uno dei nostri piani di abbonamento

Vuoi ricevere la nostra newsletter?
iscriviti adesso
×
Sei un nuovo utente? Abbonati/Registrati