Brexit sì, no, bum: il 29 marzo è un’incognita. Per il lusso cambia poco (?): ma per le pelli CITES può essere il caos

Intanto, almeno una certezza l’abbiamo: dopo più di due anni di incubazione, il 29 marzo Brexit sarà realtà. Anzi no, perché dagli spifferi dai palazzi inglesi della politica continuano a rimbalzare voci di possibili ritorni al voto, o di dilazioni dei negoziati con Bruxelles. La moda naviga a vista Intanto il fashion system londinese, che…...

ACCEDI PER CONTINUARE A LEGGERE

Scopri l'abbonamento che fa per te tra le nostre proposte

CONTENUTI PREMIUM

Scegli uno dei nostri piani di abbonamento

Vuoi ricevere la nostra newsletter?
iscriviti adesso
×
Sei un nuovo utente? Abbonati/Registrati