Pamela Prati: almeno la sua folle passione per le scarpe sarà vera?

“Ho 5.000 paia di scarpe in garage e altre 400 in casa. È la rivincita di quando, alla Prima Comunione, le suore mi misero un paio di scarpe strette che mi facevano malissimo. Mi dissi: “Quando sarò ricca me ne comprerò tantissime”. Questo è il racconto fatto tempo fa dalla showgirl Pamela Prati, ma a questo punto viene da chiedersi: “Sarà vero?“. Qualche dubbio nasce spontaneo dopo il caso televisivo che l’ha vista al centro di un’incredibile montatura (durata mesi): un rapporto sentimentale del tutto inventato con un fantomatico fidanzato chiamato Mark Caltagirone. La vicenda è esplosa in tv, rimbalzata tra le trasmissioni di Barbara D’Urso (Live Non è la D’Urso) e Silvia Toffanin (Verissimo), ed è diventata presto virale sui social (tanto da essere definita “Prati Gate“). La fissazione per le scarpe della ex star del Bagaglino, però, pare comprovata dai racconti del suo ex, l’imprenditore Luigi Oliva con cui ha avuto una relazione nel 2017. Intervistato da Dagospia, ha dichiarato di essersi sentito “usato e preso in giro” dalla donna: “La verità è che Pamela non è mai stata innamorata di me. Mi ha usato come bancomat per farsi comprare abiti e scarpe”. Una vera e propria shopping addicted, che, tornando al suo presunto scandalo, ha dichiara di “essere stata plagiata” ammettendo che che il suo futuro sposo “non è mai esistito”.
Foto LaPresse.

 

CONTENUTI PREMIUM

Scegli uno dei nostri piani di abbonamento

Vuoi ricevere la nostra newsletter?
iscriviti adesso
×
Sei un nuovo utente? Abbonati/Registrati