Quando il lusso va a ruba, nel vero senso della parola: spariscono 26.000 euro di accessori da Vuitton, a Milano

0

Furto di lusso da Louis Vuitton, in via Montenapoleone a Milano. Undici colli di merce, del valore di 26.000 euro, sono spariti in una manciata di minuti, all’incirca alle 19.00 di mercoledì 7 novembre. Capi di abbigliamento, borse e accessori erano stati lasciati nel retro della boutique, in via Bagutta: erano sotto stretta sorveglianza, ma è bastata “una piccola distrazione” della guardia giurata per permettere ai ladri di portare a segno il colpo. Sono in corso le indagini dei Carabinieri, i quali hanno acquisito le immagini delle telecamere di sicurezza attive nel Quadrilatero della Moda che, però, negli ultimi mesi non sono bastate per tenere alla larga i ladri. Prova ne sia il colpo da oltre un milione di euro messo a segno ai danni della gioielleria Audemars Piguet, lo scorso giugno: in 43 secondi i banditi rapinarono, pistole in pugno, 17 orologi di valore. Oppure, il furto da 160.000 euro nella boutique Miu Miu in via Sant’Andrea a marzo 2018: i ladri in quell’occasione agirono di notte.

Share.

Comments are closed.

Vuoi ricevere la nostra newsletter?
iscriviti adesso