CRV chiude il più grande museo europeo della borsa: riaprirà mai?

CRV chiude il più grande museo europeo della borsa: riaprirà mai?

Ci sono circa 4.500 borse esposte al Tassen Museum di Amsterdam. Grazie alla sua collezione può vantare il titolo di più grande museo europeo di borse e portamonete. Ma è difficile dire fino a quando vi resteranno, perché lo scorso 13 marzo il museo ha chiuso le porte a causa della pandemia Covid-19. Molto probabilmente non riuscirà più a riaprirle.

Il più grande museo europeo della borsa

Purtroppo, non sono state trovate risorse finanziarie sufficienti, sotto forma di sussidi e sponsorizzazioni – annuncia il Tassen Museum dal suo portale online –, per poter proseguire l’attività a lungo. Il museo impiega 32 persone oltre a 55 volontari”. L’istituto olandese ha aperto i battenti nel 2007 ed è stato visitato complessivamente da oltre mezzo milione di persone. “Sono molto triste di dover chiudere le porte di questa casa speciale – commenta il direttore Manon Schaap –. Insieme al mio team stavamo lavorando per dare vita alla visione della borsa, identità, moda, affari e società. Purtroppo la realtà ci ha raggiunto”.

Dove

Situato lungo il pittoresco canale Herengracht e ospitato nella casa di un sindaco del XVII secolo, il museo esplora con le borse circa 500 anni di storia. Tutto è iniziato nel 1996. La collezionista Hendrikje Ivo, suo marito Heinz e la figlia Sigrid possedevano già 1000 pezzi. Nel 2007, con l’aiuto di una donazione, la collezione privata è diventata un museo. (mv)

 

Leggi anche:

CONTENUTI PREMIUM

Scegli uno dei nostri piani di abbonamento

Vuoi ricevere la nostra newsletter?
iscriviti adesso
×
Sei un nuovo utente? Abbonati/Registrati