E-commerce: Net-a-Porter quotato in Borsa?

Net-a-Porter, portale specializzato in web sale di altissima gamma, potrebbe avere un futuro in Borsa. Financiere Richemont, proprietaria del web-retailer dal 2012, quando ne completò l’assorbimento dopo aver acquisito i restanti due-terzi per 550 milioni di sterline (circa 420 milioni di euro), pare infatti abbia avviato il percorso di quotazione, discutendo con alcune banche d’affari svizzere l’opportunità di effettuare un’offerta pubblica d’acquisto. Secondo Bank Vontoberl, Net-a-Porter fatturerà 660 milioni di euro nell’anno fiscale 2015, ma ora “produce profitti marginali” (a causa della concorrenza di siti come matchesfashion.com e mytheresa.com) ed è senza amministratore delegato dallo scorso luglio. (pt)

CONTENUTI PREMIUM

Scegli uno dei nostri piani di abbonamento

Vuoi ricevere la nostra newsletter?
iscriviti adesso
×
Sei un nuovo utente? Abbonati/Registrati