Venteprivée.com: per il tribunale il marchio è nullo

Vente-privee.com, che significa “vendite private”, è un sito di e-commerce francese con marchio depositato nel 2009, leader delle vendite flash con 1,3 miliardi di euro di ricavi nel 2012. In una causa intentata al gruppo dal competitor Showroomprive.com, il tribunale di Parigi ha dichiarato che, poiché il termine “vente privée” rientra nel linguaggio comune, non può essere utilizzato come marchio, dichiarandolo nullo e quindi mettendo a rischio identità e riconoscibilità acquisita del portale. Il gruppo ha fatto appello, congelando così la decisione della corte, mentre sta affrontando anche una causa per concorrenza sleale intentata dal concorrente Brandalley. (mc)

CONTENUTI PREMIUM

Scegli uno dei nostri piani di abbonamento

Vuoi ricevere la nostra newsletter?
iscriviti adesso
×
Sei un nuovo utente? Abbonati/Registrati