Domani a Bologna inizia Lineapelle

514 concerie, 443 produttori di accessori e componenti, 106 di tessuti e sintetici, 18 tra stilisti, scuole e altri espositori. Sono i numeri degli espositori di Lineapelle, che apre domani a Bologna e proseguirà fino a venerdì 5 aprile. In tutto fanno 1.081 aziende, di cui 334 straniere, che presentano le novità per la stagione primavera/estate 2014, cercando conferme e ordini per la produzione del prossimo semestre. Tra gli argomenti “forti” ci sarà quasi certamente il costo dell’approvvigionamento delle materie prime, con quotazioni in forte crescita nelle ultime settimane, e il buon passo dell’export per le concerie italiane, che incide ormai per il 70% del fatturato settoriale. I dati di preconsuntivo 2012 sulla conceria italiana evidenziano un calo contenuto dei volumi complessivi in metri quadri, dovuto alla crisi dei consumi europei ed al protezionismo crescente della materia prima. Il fatturato corrispondente ha avuto una perfomance migliore. Tra le destinazioni dell’export si conferma in vetta l’area cinese, che pesa per il 19% dell’export totale di pelli, ma che fa segnare un calo del 7% nel corso del 2012; in ripresa Francia (+11%), Portogallo (+7%) e Usa (+21%), perdono quota Germania e Spagna. La destinazione d’uso più brillante è la pelletteria, tiene la carrozzeria, solo fascia alta per arredamento e abbigliamento. Performance eccezionali per il pregiato, con il coccodrillo in testa.
Da segnalare, all’interno del padiglione 26 di Lineapelle, la presenza dei “Fashion Warriors”, cento manichini trasformati in un piccolo e agguerrito esercito della moda, vestiti in parte dagli studenti di alcune delle migliori scuole italiane di moda e in parte con i campioni più trendy presentati dalle aziende che partecipano alla fiera manifestazione.
Il coinvolgimento delle scuole riguarda anche le “medie” dei distretti conciari, che per il secondo anno consecutivo parteciperanno al concorso “Conciati nel tempo”, nel quale gli studenti hanno realizzato oggetti di arredo e design in pelle, significativi di una determinata epoca storica.

CONTENUTI PREMIUM

Scegli uno dei nostri piani di abbonamento

Vuoi ricevere la nostra newsletter?
iscriviti adesso
×
Sei un nuovo utente? Abbonati/Registrati