Filctem – Cgil: bene Lineapelle a Milano

“Siamo soddisfatti per l’annunciato trasferimento di Lineapelle a Milano”. Lo afferma Filctem – Cgil in un comunicato a firma di Giancarlo Straini, componente della segreteria nazionale. La scelta, sottolinea la principale organizzazione sindacale dei settori tessile, chimica, energia e manifatturiero, è “coerente con quanto diciamo da sempre su sviluppo qualificato, integrazione con il sistema moda, sinergie nella filiera, tutela del made in Italy, ecc. cioè di tutte quelle azioni che aggiungono un valore immateriale alle merci prodotte. Lineapelle è uno strumento centrale per fornire e consolidare questo valore aggiunto e Milano è il luogo più adatto per rafforzare queste sinergie”. Filctem precisa che è compito del sindacato intervenire non soltanto sui tradizionali temi legati a salario e diritti dei lavoratori, ma anche operare per “definire un orientamento comune con Unic sulle politiche necessarie per uno sviluppo qualificato dell’industria della concia”, citando come esempio le tematiche sociali, ambientali e deontologiche che sono inserite nel contratto nazionale di categoria, “coerenti con il primato mondiale di eccellenza che ha conquistato la concia italiana”. E Lineapelle, manifestazione di riferimento mondiale per moda e qualità, è parte di questo primato. (ag)

CONTENUTI PREMIUM

Scegli uno dei nostri piani di abbonamento

Vuoi ricevere la nostra newsletter?
iscriviti adesso
×
Sei un nuovo utente? Abbonati/Registrati