Lineapelle New York: gli Usa vogliono qualità e alzano i budget

Si è chiusa ieri Lineapelle New York (3/4 febbraio, Metropolitan Pavilion): 81 espositori per un’edizione che ha richiamato un numero crescente di stilisti e buyer, dimostrando che il mercato Usa ha ripreso vitalità e, soprattutto, ha alzato i budget di acquisto. Molto interesse su pelli basic, ma di grande contenuto qualitativo. Secondo gli espositori, questo trend conferma “la forza della conceria italiana e alla fine, mette quasi in secondi piano la debolezza dell’euro: conta di più il nostro valore aggiunto>. Prossimo edizione: 21/22 luglio

CONTENUTI PREMIUM

Scegli uno dei nostri piani di abbonamento

Vuoi ricevere la nostra newsletter?
iscriviti adesso
×
Sei un nuovo utente? Abbonati/Registrati