Micam87, bene l’avvio: generalizzata soddisfazione tra gli espositori, visitatori con gli occhi sul prezzo

La seconda giornata di Micam87 sembra confermare la moderata positività della prima, con espositori generalmente piuttosto soddisfatti, soprattutto in relazione all’attuale situazione di mercato. “La prima giornata (inaugurata alla presenza del ministro del Lavoro e dell’Economia Luigi Di Maio, ndr) è stata migliore rispetto a quella di settembre. Ho lavorato discretamente. Spero che questa tendenza possa proseguire nei prossimi giorni” spiega Giampietro Melchiorri di Alexander Hotto Primabase. Anche Paolo Silenzi (Paul Silence) è soddisfatto e ha notato un discreto numero di visitatori nella giornata odierna. Stagionalità, sneaker, prezzi sono i tre temi di discussione che si sentono rimbalzare tra i corridoi del quartiere fieristico di Fieramilano Rho. “Nello stand Maritan non ci sono sneaker. Vogliamo presentarle in un altro momento per avere un’altra occasione di incontro con la clientela” commenta Katia Maritan. Secondo Alessandro Porta di Jeannot, invece, l’avvio è stato lento: “La sensazione è stata questa, soprattutto ieri. Abbiamo riscontrato una grande attenzione da parte dei clienti nel valutare la collezione e i prezzi” ha detto l’imprenditore pugliese. Domani terzo giorno del salone, che chiuderà mercoledì. (mv)

Nella foto: Luigi Di Maio all’interno di uno stand di Micam87, poco l’inaugurazione di ieri mattina.

 

 

CONTENUTI PREMIUM

Scegli uno dei nostri piani di abbonamento

Vuoi ricevere la nostra newsletter?
iscriviti adesso
×
Sei un nuovo utente? Abbonati/Registrati