Pitti giallo

Coreani e giapponesi star della mostra maschile, caratterizzata da un ritorno degli italiani. I russi? Li rivedremo, si spera, a Milano. Al centro della scena il prezzo delle pelli: difficile far comprendere ai retailer gli aumenti in presenza di “peggioramenti qualitativi”.
Tratto da MdP La Conceria, n.24/2014

CONTENUTI PREMIUM

Scegli uno dei nostri piani di abbonamento

Vuoi ricevere la nostra newsletter?
iscriviti adesso
×
Sei un nuovo utente? Abbonati/Registrati