Si alza il sipario sulle fiere della scarpa e della borsa: domani al via a Milano theMicam e Mipel

La grande novità è la Fashion Square, l’area più prestigiosa del padiglione del lusso, dove esporranno marchi come Fendi, Ferragamo, Gucci, Prada e Tod’s, a una prima, significativa partecipazione a theMicam. Ci sono, poi, ritorni di un certo peso al salone italiano della scarpa, come quelli di Vittorio Spernanzoni, Alberto Guardiani e Bagatt. Da domenica 12 a mercoledì 15 febbraio è di scena a Fieramilano Rho theMicam: 1.405 aziende (610 le straniere), tra grandi firme e brand emergenti, esporranno in un salone che presenta il nuovo concept ispirato alla Divina Commedia di Dante. Un percorso allegorico che in tre anni porterà la fiera dall’attuale ambientazione ispirata all’Inferno, passando dal Purgatorio nel 2018, al Paradiso del 2019: un viaggio che, si augurano gli organizzatori, simboleggi anche la ripartenza della calzatura dalle attuali secche di mercato. Negli stessi giorni è in calendario anche Mipel, la fiera della pelletteria. Su 10.000 metri quadri di area espositiva, 300 espositori incontreranno 12.000 buyer. Il salone è accompagnato da “Inside out. The social life of bags” (13-14 febbraio, Palazzo Morando), mostra sulla storia e sull’artigianalità della borsa dagli anni Sessanta a oggi.

CONTENUTI PREMIUM

Scegli uno dei nostri piani di abbonamento

Vuoi ricevere la nostra newsletter?
iscriviti adesso
×
Sei un nuovo utente? Abbonati/Registrati