Simac Tanning Tech, crescita e soddisfazione. Per la tecnologia “rimane la fiera più importante al mondo”

Il secondo giorno di Simac Tanning Tech chiuso ieri, conferma con decisione le impressioni del primo. Secondo molti espositori quest’anno è stato registrato un netto aumento di visitatori, sia dall’Italia che dall’estero, molto interessati alle novità proposte in fiera. E non sono pochi quelli che sottolineano come il Simac Tanning Tech si confermi come la fiera più importante nel mondo nel settore delle macchine per la calzatura, la pelletteria e la conceria. “Siamo soddisfatti: l’aspettativa c’era e di clienti ne sono venuti tanti in entrambi i giorni”, racconta Gianni Maitan, amministratore delegato di Gemata che spiega: “Si stanno muovendo anche parecchi italiani mentre con gli stranieri avevamo già fissato diversi appuntamenti. Sicuramente è un ottimo risultato, molto meglio dello scorso anno”. “Le impressioni sono molto positive, grande affluenza e secondo il mio punto di vista maggiore della fiera dell’anno scorso”, gli fa eco Alberto Paccagnella, presidente di Omac, che sottolinea: “L’interesse per il settore c’è ed ho visto un grande movimento di aziende e tecnici che si muovono e cercano informazioni, il che significa che il comparto è vivace”. Per Antonio Antoniazzi, titolare di Equitan e consigliere di Assomac, “avevamo alte aspettative che non sono state tradite. Abbiamo visto tantissima gente da diversi Paesi. È una fiera veramente di successo che conferma che noi italiani siamo i migliori al mondo nelle macchine, nella tecnologia, nella creatività e nell’attenzione verso i clienti”.

Anche secondo Massimo Pollini di Sagitta: “Rimane la fiera più importante al mondo ma tre giorni sono troppo pochi. Avendo tante macchine da montare e tanti clienti da seguire diventa molto stressante, ma per noi è sempre un successo. Noi lavoriamo con tutto il mondo e continuiamo a lavorare molto in Italia e in Europa, ma anche nel resto del mondo”. (mc)

CONTENUTI PREMIUM

Scegli uno dei nostri piani di abbonamento

Vuoi ricevere la nostra newsletter?
iscriviti adesso
×
Sei un nuovo utente? Abbonati/Registrati