Appetito cinese: il gigante Fosun, dopo Lanvin, punta Twinset. Ma, forse, “non è ancora il momento”

0

Twinset sarebbe nella lista della spesa di Fosun. Il Sole 24 Ore riporta che sarebbe entrata nel vivo la trattativa per la cessione tra l’attuale proprietario Carlyle e il gruppo cinese e al dossier starebbe già lavorando la banca d’affari Jp Morgan. Carlyle è un fondo americano guidato in Italia da Marco De Benedetti che ha rilanciato Moncler, per poi cederlo, e ha acquisito il brand di sneaker artigianali “distressed” Golden Goose. Fosun (“il più grande conglomerato privato della Cina continentale”) è proprietaria di Lanvin, Caruso, Wolford, John Knits e Tom Tailor. Twinset, specializzata in abbigliamento e accessori da donna, in particolare borse in pelle, dal 2012 è guidata dagli americani con ottimi risultati. Carlyle aveva comprato le quote dai soci fondatori Tiziano Sgarbi e Simona Barbieri e dal fondo DGPA Capital per poi arrivare al 100% delle quote nella primavera di un anno fa. Ha chiuso il 2017 a quota 245 milioni di euro e sta attuando un piano di espansione retail guidato dal suo ceo Alessandro Varisco. Proprio per questo, secondo MFFashion, non sarebbe questo il momento della cessione visto che Twinset si sta ulteriormente ampliando. Secondo la stessa testata, Twinset sarebbe alla ricerca di un partner per sviluppare ulteriormente le attività in Cina. Un’esca per Fosun che è a caccia di acquisizioni nel campo della moda. (mv)

Share.

Comments are closed.

Vuoi ricevere la nostra newsletter?
iscriviti adesso