Carismi, via libera di Bankitalia all’aumento di capitale di 200 milioni. Manca solo il sì di BCE

0

La Cassa di Risparmio di San Miniato ha ricevuto l’autorizzazione per l’aumento di capitale pari a 200 milioni di euro, mediante emissione di 449.438.202 nuove azioni al prezzo unitario di 0,445 euro. Bankitalia, in pratica, dà il suo ok al salvataggio della banca toscana e all’ingresso con una partecipazione di controllo di Crédit Agricole Cariparma. L’aumento di capitale dovrà essere interamente sottoscritto entro il 31 dicembre 2017 e, quindi, prima della data fissata dell’assemblea dei soci per il rinnovo delle cariche sociali, convocata per l’8 gennaio 2018 (il 9 gennaio in seconda convocazione). L’aumento di capitale servirà a far fronte al fabbisogno patrimoniale di Carismi 2 per ripristinare e preservare nel tempo i coefficienti patrimoniali a livelli coerenti con le indicazioni dell’autorità di vigilanza”. Ora, manca solo l’ultimo passaggio: l’autorizzazione di BCE, attesa entro il 17 dicembre.

Share.

Comments are closed.

Vuoi ricevere la nostra newsletter?
iscriviti adesso