Scandicci, il progetto Adecco “TecnicaMente” domani all’ultimo step: gli studenti dell’Alta Scuola di Pelletteria al voto degli esperti

Saranno premiati domani nel corso di una cerimonia che si svolgerà a Scandicci gli studenti dell’Alta Scuola di Pelletteria Italiana che hanno partecipato a “TecnicaMente“, il progetto organizzato da Adecco con l’obiettivo di mettere in contatto i giovani provenienti da istituti superiori di estrazione tecnica con il mondo del lavoro. Negli ultimi 8 mesi i ragazzi hanno lavorato a prototipi di borse innovative commissionate loro dalle aziende del territorio. Le loro creazioni saranno oggetto di valutazione da parte di una commissione composta da aziende del settore chiamate a individuare il progetto che meglio interpreta i concetti di complessità tecnologica, innovazione e applicabilità al mondo industriale e produttivo. “Siamo molto soddisfatti di come si è sviluppato il progetto e del grande impegno profuso dai ragazzi che hanno deciso di cimentarsi in questo lavoro di gruppo al termine del corso di base – commenta Tiziana Morganti dell’Alta Scuola di Pelletteria Italiana -. Ci attendiamo, come al solito, una grande affluenza all’evento da parte dei tecnici di pelletteria che sempre ci seguono con attenzione”. Ai partecipanti del gruppo vincitore verrà offerta da Adecco la possibilità di seguire un percorso di coaching che avrà l’obiettivo di dare gli strumenti per entrare nel mondo del lavoro in modo più strutturato e consapevole. TecnicaMente rappresenta un reale ponte tra mondo della scuola e mondo del lavoro. Lo scopo dell’iniziativa è fornire orientamento e un contributo alla creazione di sempre maggiore occupabilità per i giovani, aiutandoli a trovare il loro posto nel mondo del lavoro. Nel contempo il programma intende contribuire alla crescita delle imprese aiutandole a trovare i migliori talenti. Nel corso dell’evento infatti le aziende hanno la possibilità di presentarsi ai corsisti, illustrando le loro opportunità professionali, strutturare un piano di sviluppo delle competenze attraverso l’inserimento di risorse ad alto potenziale e svolgere attività di employer branding, migliorando anche le relazioni con le istituzioni deputate alle attività formative. “Il progetto TecnicaMente dalla sua prima edizione, nel 2014, ha già coinvolto 90 corsisti e l’85% degli alunni sono stati inseriti nelle aziende del territorio a fine corso” spiega Martina Dendi, consultant coordinator di Adecco. (art)

Foto da altascuolapelletteria.it

CONTENUTI PREMIUM

Scegli uno dei nostri piani di abbonamento

Vuoi ricevere la nostra newsletter?
iscriviti adesso
×
Sei un nuovo utente? Abbonati/Registrati