Nike trova il Graal delle scarpe auto-allaccianti: ecco Adapt BB, le sneaker che si governano con lo smartphone

Il futuro è arrivato. Nike ha presentato nei giorni scorsi le sue nuove Adapt BB, calzature da basket esclusive con un innovativo sistema di auto-allacciamento senza lacci. Disponibili in tre colorazioni (nero, Photo Blue e Reflect Silver), le Adapt BB sono realizzate in un materiale tecnico chiamato Flyknit e dotate di sistema wireless che permette di ricaricare le batterie necessarie ad alimentare il sistema di allacciamento automatico semplicemente appoggiandole su un tappetino proprietario. Per attivare l’allacciatura automatica basta premere un pulsante o avviarla mediante un’app dello smartphone: si attiva così il sistema FitAdapt che genera una forza fino a 32 libbre per stringere i lacci. Con l’applicazione sarà possibile inoltre impostare dei profili per la tensione dell’allacciatura. Le Adapt BB, nei negozi a partire da fine febbraio al costo di 350 dollari, hanno già fatto il loro esordio in NBA ai piedi di Jayson Tatum, campione della palla a spicchi in forza ai Boston Celtics. Il precursore dell’auto-allacciamento, però, fu il protagonista di “Ritorno al Futuro” Marty Mc Fly. (art)

CONTENUTI PREMIUM

Scegli uno dei nostri piani di abbonamento

Vuoi ricevere la nostra newsletter?
iscriviti adesso
×
Sei un nuovo utente? Abbonati/Registrati