Scarpe e innovazione: le Marche stanziano 4 milioni, a Fermo si mobilita la politica

La Regione Marche ha messo sul piatto altri 4 milioni di euro a sostegno di progetti di innovazione delle imprese del settore moda-calzature e legno-mobile. Una somma che va ad aggiungersi ai 12 milioni precedentemente stanziati per un bando per il quale sono stati presentati 301 progetti. Di questi, 129 sono stati finanziati, di cui 70 nel comparto moda. L’assessore regionale Manuela Bora annuncia anche la volontà di accelerare sulla legge per l’Industria 4.0 che verrà finanziata per almeno 2 milioni. Ed entro aprile sarà pronto il bando per il sostegno all’internazionalizzazione. La Provincia di Fermo sta coordinando insieme ai sindaci del territorio un tavolo per intraprendere iniziative mirate per il rilancio del calzaturiero. Il primo appuntamento in programma sarà dedicato al tema del ‘Made in…’ con l’obiettivo di coinvolgere parlamentari nazionali ed europei, consiglieri regionali ecc., “al fine di determinare un atteggiamento preciso e deciso del governo italiano di pressione verso la Ue affinché si arrivi al varo della normativa a difesa della corretta concorrenza e dei diritti dei cittadini consumatori” ha detto la presidente della provincia Moira Canigola. (mv)

CONTENUTI PREMIUM

Scegli uno dei nostri piani di abbonamento

Vuoi ricevere la nostra newsletter?
iscriviti adesso
×
Sei un nuovo utente? Abbonati/Registrati