Avanti un altro, i cinesi di Green Harbor entrano nella moda: acquisita la maggioranza di Jason Wu

Un altro player cinese entra nella fashion industry di fascia alta. Il fondo di private equity Green Harbor, con sede a Shenzen, ha acquisito la  quota di maggioranza di JWU, la società che controlla il marchio Jason Wu di New York. Il fondo lo ha annunciato sul suo profilo WeChat, senza rivelare altri dettagli né la somma sborsata. Per Green Harbor è la prima acquisizione negli USA. Il fondo si unisce così alla crecente schiera di società cinesi che hanno investito, con alterne fortune, nel fashion. Per citarne alcune: Icicle Fashion Group, Fosun, First Heritage Brands, Gansu Gangtai Holding e Shandong Ruyi. Il brand Jason Wu è stato fondato nel 2007 dall’omonimo designer taiwanese-canadese. Da qualche tempo circolavano indiscrezioni che fosse alla ricerca di investitori. Il primo beneficio che questa operazione dovrebbe portare è l’aumento della diffusione del marchio in Cina. Dal 2013 all’inizio del 2018 Jason Wu ha diretto lo stile della divisione ready to wear femminile del brand tedesco Hugo Boss. (mv)
Immagini: a destra tratta da jasonwustudio.com | a sinistra lo stilista in una foto Shutterstock

 

CONTENUTI PREMIUM

Scegli uno dei nostri piani di abbonamento

Vuoi ricevere la nostra newsletter?
iscriviti adesso
×
Sei un nuovo utente? Abbonati/Registrati