Borse false in boutique di lusso a Ferrara


Sequestro di prodotti di pelletteria da parte della Guardia di Finanza di Ferrara: teatro dell’operazione non la solita bancarella, ma un’esclusiva boutique del centro. Numerosi i prodotti requisiti tra i quali borse e accessori imitazioni di griffe prestigiose. Alla base della truffa c’era un meccanismo complicato che gli investigatori hanno monitorato e portato alla luce. Di giorno si trattava di una normale boutique, dalle 19 in poi, tramite un ingresso riservato al quale potevano accedere solo clienti selezionati, erano a disposizione anche una serie di falsi creati ad arte dei marchi più conosciuti come Hermès (nella foto), Fendi, Gucci, Chanel e Vuitton. Un responsabile del negozio è stato fermato, mentre proseguono le indagini per identificare i fornitori e risalire la filiera di produzione. (m.c.)

CONTENUTI PREMIUM

Scegli uno dei nostri piani di abbonamento

Vuoi ricevere la nostra newsletter?
iscriviti adesso
×