Carlyle in corsa per acquisire Bruno Magli

Potrebbe essere Carlyle, il fondo guidato da Marco De Benedetti, ad acquisire Bruno Magli, brand di calzature in concordato preventivo dalla scorsa estate. L’indiscrezione è stata rivelata ieri da Il Sole 24 Ore spiegando che quella della società di investimenti sarebbe una delle due offerte che il Tribunale di Bologna dovrà valutare entro la fine della settimana. Da Carlyle non sono arrivate conferme o smentite, ma quello che potrebbe fare la differenza nella scelta da parte del giudice è la possibilità di mantenere attivo il sito produttivo di Bologna e l’offerta economica, che dovrebbe avvicinarsi il più possibile alla copertura del debito accumulato dal marchio, stimato in 18 milioni. (mc)

CONTENUTI PREMIUM

Scegli uno dei nostri piani di abbonamento

Vuoi ricevere la nostra newsletter?
iscriviti adesso
×
Sei un nuovo utente? Abbonati/Registrati