Cavalli: anche Investcorp rinuncia all’acquisto

La valutazione commerciale continua a costituire l’ostacolo per la vendita di Cavalli. Dopo Permira, anche Investcorp (investitore basato in Bahrein, in passato proprietario di Gucci) si è ritirato dalla trattativa. È dal 2009 che la cifra di riferimento blocca ogni possibile evoluzione delle negoziazioni di acquisto, come avvenne proprio in quell’anno con il fondo Clessidra Sgr Spa, pronto ad acquistare il 30% dell’azienda. A giudizio di Bloomberg, resta però ancora valido l’interesse di un gruppo di investitori capeggiati dall’orologiaio svizzero Frank Muller. A giudizio di una fonte citata da Reuters, Investcorp “non è rimasta convinta dal prezzo e dall’appeal del brand Cavalli”. (pt)

CONTENUTI PREMIUM

Scegli uno dei nostri piani di abbonamento

Vuoi ricevere la nostra newsletter?
iscriviti adesso
×
Sei un nuovo utente? Abbonati/Registrati