Chi di lusso, chi premium, chi fast fashion. Ma la certezza è una: dalla Francia a El Salvador, la politica è in pelle

Tre donne e un uomo. A unirli due fili conduttori: la politica e la pelle. Le first lady dei palazzi europei oggidì non conoscono mezze misure: se Brigitte, moglie del presidente francese Emmanuel Macron, si fa vedere in pubblico con sneaker Louis Vuitton, Letizia di Spagna compare con un abito, patriottico quanto low cost, firmato da Zara. Mette d’accordo tutti Melania Trump, che tra stivali e borsa porta indosso accessori dal valore superiore a 25.000 dollari.
First lady europee
In un periodo in cui c’è la rivolta dei gilets jaunes, in Francia è scattata la polemica sulle sneaker Louis Vuitton con le quali Brigitte Macron ha fatto visita alle piramidi di Giza durante la visita ufficiale in Egitto. Le calzature della serie ‘Run Away’ di Louis Vuitton costano fra i 580 e gli 800 euro, “tanto quanto percepisce un pensionato o una cassiera” è un commento riportato dall’Huffington Post. Alla radio France Info i collaboratori dell’Eliseo si sono affrettati a dire che le lussuose sneaker sono in prestito, non appartengono dunque a Brigitte, che le indossa solo per dare risalto alla griffe francese. E nell’altro senso ha forse ecceduto Letizia di Spagna, moglie di Felipe VI, che nella cerimonia per la consegna delle borse di studio della Fondazione Iberdrola ha scelto un abito Zara. Non è la prima volta che Letizia indossa un abito low cost, ma quello scelto per l’occasione costava 39,95 euro prima dei saldi, mentre ora è in vendita a 13 euro con gli sconti. La moglie di re Felipe di Spagna ha poi “pareggiato” i conti con gli accessori in pelle, perché al vestito fast fashion ha abbinato una pochette Lidia Faro da 330 euro e le immancabili scarpe décolleté Magrit con tacco a stiletto tono su tono (300 euro circa).
L’eleganza di lady Trump
Per Melania Trump ogni uscita è una sfilata. Questa volta, al cappotto Roksanda da 1.282 dollari lady Trump ha abbinato un paio di stivali in pelle italiana alti fino al ginocchio di Gianvito Rossi, venduti al dettaglio a circa 1.625 dollari, e una borsa Birkin di Hermès da 23.600 dollari secondo il sito Breitbart.
Latino-America
La giacca in pelle nera è il suo elemento distintivo. L’ha indossata sempre nella campagna elettorale e non l’ha lasciata nemmeno nel giorno della sua prima apparizione da nuovo presidente di El Salvador. Lui è Nayib Bukele, 37 anni, di origine palestinese che si è sempre presentato in abiti casual: jeans, berretto da baseball e la sua inseparabile giacca in pelle nera. (mv)

CONTENUTI PREMIUM

Scegli uno dei nostri piani di abbonamento

Vuoi ricevere la nostra newsletter?
iscriviti adesso
×
Sei un nuovo utente? Abbonati/Registrati