Diane von Furstenberg in vendita? “No: cerchiamo investitori”. Intanto Mugler cambia direttore creativo

0

“Non sto vendendo il business, ma è arrivato il momento di dare alla compagnia il management che merita. Ho deciso che probabilmente venderemo una quota azionaria”. Così parlò Diane von Furstenberg (nella foto, tratta da pursuitist.com), fondatrice dell’omonimo brand, rispondendo alle domande di Women’s Wear Daily relative alla notizia che il brand fosse stato messo sul mercato, in cerca di un acquirente. Il brand alla cui guida creativa, dal maggio 2016, c’è Jonathan Saunders, starebbe trattando la cessione di una consistente partecipazione azionaria con la banca franco-americana Michel Dyens & Co, con la quale aveva già collaborato in passato. Cambio della guardia stilistica, invece da Mugler, brand francese, di proprietà del gruppo Clarins, dove un esperto di pelli e di accessori è stato nominato direttore artistico. Si chiama Casey Cadwallader, 38 anni, e nonostante la giovane età vanta già numerose collaborazioni: Marc Jacobs, Narciso Rodriguez (direttore artistico del prêt-à-porter e degli accessori), Loewe e Acne Studios. Prende il posto di David Koma, che dopo 4 anni lascia Mugler, griffe fondata dal designer Thierry Mugler che sviluppa un’apprezzata collezione di borse e fa largo uso della pelle nelle collezioni donna. Casey Cadwallader dovrebbe debuttare da Mugler con la collezione autunno-inverno 2018/19. (mv)

Share.

Comments are closed.

Vuoi ricevere la nostra newsletter?
iscriviti adesso