Girandola di lusso: Elbaz per Converse, Chloè ruba stilisti a Louis Vuitton, Blahnik ripensa le stagioni

Le aziende del fashion system si riorganizzano puntando sugli stilisti. Gli stilisti, invece, riorganizzano le collezioni. Qualcuno lo dà per certo, altri sono più cauti, ma la notizia è che l’ex Lanvin Alber Elbaz collaborerà con Converse. Quando era alla guida di Lanvin, lo stilista nato in Marocco aveva puntato sulle sneaker di lusso facendole diventare un must del brand. La collaborazione tra lo stilista e il marchio della galassia Nike dovrebbe arrivare sul mercato all’inizio del prossimo anno. L’altra indiscrezione arriva dal marchio Chloé (in orbita Richemont) che starebbe corteggiando Natacha Ramsay-Levy, giovane stilista, senior designer di Louis Vuitton e pupilla di Nicolas Ghesquière. I due avevano lavorato insieme da Balenciaga. L’eventuale annuncio dovrebbe arrivare verso marzo. Manolo Blahnik si riorganizzerà per venire incontro alle esigenze dei consumatori proponendo 4 collezioni l’anno, in contemporanea con le stagioni. In questo modo nei negozi arriveranno, per esempio, sandali quando fa caldo e stivali soltanto in inverno. Le consegne per la primavera verranno effettuate a gennaio/febbraio, estate ad aprile/maggio, autunno a luglio/agosto e inverno a ottobre/novembre. Verranno eliminate le pre-collezioni. “Pensiamo che l’organizzazione del settore moda non segua i bisogni delle persone”, ha commentato Kristina Blahnik, amministratore delegato di Manolo Blahnik. “Rivedendo i tempi delle nostre collezioni avremo la possibilità di seguire un iter logico e di certo più preciso”. (mv)

CONTENUTI PREMIUM

Scegli uno dei nostri piani di abbonamento

Vuoi ricevere la nostra newsletter?
iscriviti adesso
×
Sei un nuovo utente? Abbonati/Registrati