Griffe, turisti di lusso e business: tutti vogliono Milano

Galleria Vittorio Emanuele a Milano

I turisti russi? Vanno pazzi per Milano (e non sono i soli). Gli imprenditori italiani? Preferiscono il capoluogo lombardo per sviluppare il proprio business. Le griffe internazionali? Aprono boutique e investono nella loro presenza commerciale in città. Se quello che sta vivendo Milano non è un periodo d’oro, poco ci manca.

Milano e la Russia
Secondo i dati di Yandex, principale motore di ricerca russo, la parola “Milano” è stata ricercata online il 41% in più a luglio 2019, rispetto a un anno prima. Risultato: quest’estate l’Italia è stata la prima meta europea dei turisti di Mosca, che a Milano sono arrivati per spendere in moda, abbigliamento e accessori. Valore medio dello scontrino: circa 1.000 euro. È a Milano, del resto, che si concentrano gli acquisti stranieri tax free, con quota del 38%. Seguono Roma (17%), Firenze (9%) e Venezia (5%).

Milano e gli imprenditori italiani
Il capoluogo lombardo non attrae solo gli amanti dello shopping di lusso. È la meta più ambita anche per gli imprenditori italiani. Uno su 4 si sposta a Milano per sviluppare il proprio business. È quanto emerge da un’elaborazione della Camera di Commercio di Milano Monza Brianza Lodi relativa al secondo trimestre 2019. A riportarlo è Wallstreetitalia. Perché si spostano? La vicinanza alla filiera del settore in cui operano, la dotazione di servizi e infrastrutture, la disponibilità di personale adeguato, la presenza dei distributori, la prossimità con la clientela.

Milano e la moda
L’effervescenza meneghina è dimostrata dalle aperture di boutique previste a settembre. Bally in via Montenapoleone. Iceberg in via Manzoni. Simonetta Ravizza in via Santo Spirito. L’Autre Chose in via Croce Rossa. Canada Goose in via San’Andrea. In via Montenapoleone sono in arrivo anche Saint Laurent e Pasquale Bruni. Mentre CELINE prevede il restyling del monomarca. Ma l’attesa maggiore, forse, è per l’apertura di un department store. Si tratta del primo in città di Uniqlo (in piazza Cordusio): è prevista per il prossimo 13 settembre. (mv)

Nell’immagine, Galleria Vittorio Emanuele, simbolo della città di Milano

CONTENUTI PREMIUM

Scegli uno dei nostri piani di abbonamento

Vuoi ricevere la nostra newsletter?
iscriviti adesso
×
Sei un nuovo utente? Abbonati/Registrati