Proteste di Hong Kong, per gli analisti il lusso (forse) non corre rischi

Le proteste di piazza a Hong Kong (contro una proposta di legge che allargherebbe le maglie per l’estradizione verso la Cina Continentale) non dovrebbero portare a effetti deleteri sul business generato dal lusso, già (comunque) in calo rispetto al turnover di alcuni anni fa. Ma, nel caso non si spegnessero nel breve termine, l’impatto potrebbe…

ACCEDI PER CONTINUARE A LEGGERE

Scopri l’abbonamento che fa per te tra le nostre proposte

CONTENUTI PREMIUM

Scegli uno dei nostri piani di abbonamento

Vuoi ricevere la nostra newsletter?
iscriviti adesso
×
Sei un nuovo utente? Abbonati/Registrati