I più ricchi della moda? Sempre i soliti: Bernard Arnault (76 miliardi) e Amancio Ortega (62,7)

Solo due italiani tra i più ricchi del mondo per quanto riguarda la fashion industry: Leonardo Del Vecchio (Luxottica) e Giorgio Armani. Non ci sono sorprese ai primi 3 posti, mentre a compiere un deciso salto in avanti in classifica (+26 posizioni) sono stati Alain e Gerard Wertheimer, i “fratelli Chanel”. Nel dettaglio: l’uomo più ricco del mondo (non solo della moda) è Jeff Bezos, fondatore di Amazon, con una fortuna di 131 miliardi di dollari. È l’unico al mondo che supera la soglia dei 100 miliardi. Al quarto posto, primo per la moda, c’è il francese Bernard Arnault, presidente di LVMH, con una fortuna di 76 miliardi di dollari. Sesto posto in generale, secondo per il fashion, per lo spagnolo Amancio Ortega, fondatore di Inditex, con 62,7 miliardi di dollari. Il cinese Jack Ma, presidente di Alibaba, che vanta una fortuna di 37,3 miliardi di dollari. Trentasima posizione assoluta per François Pinault, presidente di Kering, con 29,7 miliardi di dollari. L’italiano più ricco è Leonardo Del Vecchio, proprietario di Luxottica, con 19,8 miliardi di dollari (perde 5 posizioni rispetto al 2018). Stefan Persson, presidente di H&M, vale 15,6 miliardi di dollari, mentre Alain e Gerard Wertheimer, proprietari di Chanel, possono contare su 14,6 miliardi di dollari ciascuno. Giorgio Armani, presidente di Armani, si ferma “soltanto” a 8,6 miliardi di dollari. (mv)

CONTENUTI PREMIUM

Scegli uno dei nostri piani di abbonamento

Vuoi ricevere la nostra newsletter?
iscriviti adesso
×
Sei un nuovo utente? Abbonati/Registrati