Kering vende Puma? Forse no…

Kering potrebbe abbandonare l’idea di vendere Puma dopo aver cercato di interessare diversi investitori medio-orientali ed asiatici all’inizio del 2014. Lo riporta l’agenzia finanziaria Bloomberg. Kering, dal 2007, possiede l’86% dell’azienda di total look sportivo. “La ritengo una possibilità sorprendente – sostiene Bassel Choughari dell’analista londinese Berenberg – se si liberassero di Puma i mercati reagirebbero positivamente”. Analoga affermazione di Mario Ortelli, analista di Sanford C. Bernstein: “Il prodotto sportivo presenta margini molto inferiori del lusso. Nike e Adidas sono più grandi e possono spendere molto di più in marketing”. (pt)

CONTENUTI PREMIUM

Scegli uno dei nostri piani di abbonamento

Vuoi ricevere la nostra newsletter?
iscriviti adesso
×
Sei un nuovo utente? Abbonati/Registrati