Ladro di cappotti di coccodrillo svaligia Burberry a Hong Kong

Ha agito da solo in uno dei 14 negozi Burberry a Hong Kong, in piena serata. Si tratta di un cinese tra i 30 e i 40 anni d’età, ancora non identificato, comunque ripreso dalle telecamere di videosorveglianza, colto mentre rubava un cappotto in pelle di coccodrillo dal valore di circa un milione di dollari di Hong Kong (circa 130 mila dollari Usa) dallo store Burberry situato in Tsim Sha Tsui, area shopping dell’ex colonia britannica. L’uomo ha recuperato il capo di color grigio chiaro da un manichino, lo ha indossato ed è uscito tranquillamente dal negozio, mentre gli addetti del negozio stavano servendo altri clienti: in tutto, la sua azione è durata non più di un minuto. Un portavoce di Burberry ha rifiutato di rilasciare dichiarazioni a riguardo. Secondo la polizia, che sta dando la caccia all’uomo, il ladro sarebbe un professionista, e avrebbe agito da solo. La stazione di polizia locale ha riferito inoltre che ogni mese nell’area di Tsim Sha Tsui vengono denunciati almeno tre furti commessi negli store di prodotti di lusso di brand internazionali. (ap)

CONTENUTI PREMIUM

Scegli uno dei nostri piani di abbonamento

Vuoi ricevere la nostra newsletter?
iscriviti adesso
×
Sei un nuovo utente? Abbonati/Registrati