Lusso in Borsa, in evidenza Tod’s e Richemont

Settore del lusso sotto i riflettori a Piazza Affari, in attesa domani dei conti di Tod’s e Piquadro, mentre oggi è la volta di Moleskine e Poltrona Frau. Il titolo migliore nel comparto è Tod’s che viaggia a 129,5 euro, con un progresso di +1,65%: le azioni del gruppo marchigiano toccano i nuovi massimi storici, +35% da inizio anno e +23% da fine giugno. Equita, in un report pubblicato a metà luglio, stimava per Tod’s un fatturato pari a 234 milioni di euro nel secondo trimestre, in rialzo del 6,5% rispetto allo stesso periodo dello scorso anno. Nel primo semestre, sostiene l’agenzia Radiocor, la crescita dovrebbe essere pari all’1%. Situazione positiva anche a Zurigo per il titolo Richemont, +2,28%. Il gruppo svizzero del lusso starebbe ancora meditando la cessione dei suoi brand legati alla pelle, comparto estraneo al core business (orologi e gioielli), mentre per Mf Fashion i rumors sulla volontà di Richemont di acquistare Ferragamo – potendo disporre di oltre 5 miliardi di euro in cassa – sarebbero quanto mai improbabili.

CONTENUTI PREMIUM

Scegli uno dei nostri piani di abbonamento

Vuoi ricevere la nostra newsletter?
iscriviti adesso
×
Sei un nuovo utente? Abbonati/Registrati