Made-to-order, ultima frontiera. Con Prada personalizzi tutto: non solo le scarpe ma anche il packaging

Il made-to-order di Prada va oltre le scarpe. Oltre alle calzature, ora la griffe permette di costruire anche il packaging personalizzato con cui il modello fatto confezionare su misura sarà consegnato. Finora, attraverso il progetto made-to-order di Prada, i clienti possono creare la calzatura dei loro sogni partendo da 18 modelli preselezionati, scegliendo fra sandali e décolleté, tacchi alti o bassi, profili sottili o plateau, materiali e colori, aggiungendo anche lettere e numeri. Adesso, però, l’imbarazzo della scelta riguarderà anche la scatola. Fantasia floreale? Quella che riprende le nuove stampe della griffe? Un disegno classico? Bisognerà decidere, e poi attendere le otto settimane necessarie a ricevere il pacco. Dopo Milano, dove il progetto si concluderà domenica prossima, il made-to-order della griffe guidata da Patrizio Bertelli toccherà Padova, Firenze e Torino.

CONTENUTI PREMIUM

Scegli uno dei nostri piani di abbonamento

Vuoi ricevere la nostra newsletter?
iscriviti adesso
×
Sei un nuovo utente? Abbonati/Registrati