Dolce: D&G in Cina non è più “dominante”, ma “sta recuperando”

Per Dolce D&G in Cina non è più “dominante”, ma “sta recuperando”

Sono passati due anni da quello che Alfonso Dolce definisce “l’imprevisto”. Da quando, cioè, D&G ha presentato una campagna promozionale per il mercato cinese trasformatasi in un sonoro autogol. Ora il CEO riconosce che il marchio fondato dal fratello Domenico con Stefano Gabbana non è più “dominante” a Pechino e dintorni, ma “sta recuperando” il…

ACCEDI PER CONTINUARE A LEGGERE

Scopri l’abbonamento che fa per te tra le nostre proposte

CONTENUTI PREMIUM

Scegli uno dei nostri piani di abbonamento

Vuoi ricevere la nostra newsletter?
iscriviti adesso
×
Sei un nuovo utente? Abbonati/Registrati