Pinault investe 15 milioni per France Croco

Kering ha messo in bilancio 15 milioni di euro per la costruzione ex novo di una conceria a Périers, in Normandia. La decisione, che il gruppo di Pinault (nella foto) non commenta, segue l’acquisto di France Croco, lo scorso marzo. Il nuovo stabilimento, che dovrebbe sorgere adiacente all’attuale sede di France Croco (50 dipendenti), è tarato su una forza lavoro complessiva di 150 addetti e dovrebbe essere operativo a partire dall’estate 2016. La notizia è trapelata a seguito della presentazione di un progetto alle autorità municipali locali, a cui spetta il compito di costruire un impianto per il trattamento delle acque (o di convertire quello esistente), visto che la nuova conceria dovrebbe – rimpiazzando l’esistente – assicurare un volume produttivo sei volte superiore. France Croco, fondata nel 1974 da Jacques Lewkowicz, è specializzata nella trasformazione di pelli esotiche e in particolare del coccodrillo, nicchia in cui Kering opera in Francia e in Italia, attraverso il controllo di Caravel (Toscana). (pt)

CONTENUTI PREMIUM

Scegli uno dei nostri piani di abbonamento

Vuoi ricevere la nostra newsletter?
iscriviti adesso
×
Sei un nuovo utente? Abbonati/Registrati