Prada vola in Borsa dopo la presentazione dei bilanci


+10% alla Borsa di Hong Kong per il titolo Prada, che tocca quota 71 dollari, dopo i risultati del terzo trimestre annunciati ieri.
Il gruppo di Miuccia Prada e Patrizio Bertelli ha chiuso i primi nove mesi dell’anno con un fatturato netto di gruppo pari a 2,339 miliardi di euro, +35% rispetto a 1,73 miliardi di euro conseguiti nello stesso periodo dello scorso anno, +27% a cambi costanti. L’ebitda, pari al 31% dei ricavi, ha raggiunto 727,9 milioni, crescendo del 50%. L’utile netto è passato da 273,2 milioni del 2011 a 408,6 milioni, in crescita del 50%.
La crescita a doppia cifra riguarda tutti i mercati, Europa compresa. La domanda è stata particolarmente elevata in Asia (+41%). I ricavi dei negozi a gestione diretta sono aumentati del 43% a €1,9 miliardi. I ricavi del canale wholesale hanno registrato un aumento del 6% a €390 milioni.
Sul fronte dei marchi Prada ha registrato un incremento pari al 39%; Miu Miu del 21%, Church’s del 15% e Car Shoe dell’8%. La pelletteria, in crescita del 51%, rappresenta oggi il 63% delle vendite consolidate.

CONTENUTI PREMIUM

Scegli uno dei nostri piani di abbonamento

Vuoi ricevere la nostra newsletter?
iscriviti adesso
×