Pwc: nel 2015 il lusso varrà 245 miliardi di euro

Il settore del lusso nel 2015 raggiungerà i 245 miliardi di euro di giro d’affari, rispetto ai 212 miliardi del 2012, registrando un tasso medio annuo di crescita attorno al 5%. È’ la previsione di Pricewaterhousecoopers, secondo la quale i Paesi emergenti continueranno a incrementare la propria quota di mercato e l’Asia rimarrà il principale motore di crescita. La Cina sosterrà il lusso anche nei prossimi anni, grazie allo sviluppo della classe media che arriverà a contare 400 milioni di persone entro il 2020. “I consumatori cinesi nel 2012 hanno speso un totale di 50 miliardi di euro in prodotti di lusso – ha commentato Marco Biagioni, senior advisor di Pwc – e il mercato interno è stato solamente pari a 15 miliardi”. Questo perché i cinesi hanno acquistato soprattutto all’estero, complice la maggiore competitività dei prezzi in Europa rispetto ai Paesi asiatici. (mc)

CONTENUTI PREMIUM

Scegli uno dei nostri piani di abbonamento

Vuoi ricevere la nostra newsletter?
iscriviti adesso
×
Sei un nuovo utente? Abbonati/Registrati