Quanto vale il buy-back per Tory Burch? ll socio messicano in 9 anni moltiplica per 7 il capitale investito

0

Il marchio Tory Burch porta a termine il buy-back delle azioni e ristruttura la compagine sociale intorno all’omonima stilista e ai fondi General Atlantic e BDT. Ma il dato più interessante della ricomposizione del brand è l’incasso ottenuto da Tresalia Capital, fondo messicano che, a 9 anni dall’ingresso nel capitale di Tory Burch, ha ceduto la propria quota del 20%. Secondo indiscrezioni raccolte da MFF, avrebbe generato un valore sette volte più alto della cifra investita nel 2009, quando il marchio (fondato nel 2004) era valutato 1 miliardo di dollari. L’affare di Tresalia rappresenta una chiarissima cartina al tornasole del percorso fatto da Tory Burch, la cui valutazione nel 2012 era già di 2,25 miliardi di dollari, per poi arrivare a 3,5 miliardi nel 2015.

Share.

Comments are closed.

Vuoi ricevere la nostra newsletter?
iscriviti adesso