Ricavi e utile in calo per Prada. Male la pelletteria

Prada ha chiuso il primo trimestre 2014 con un utile netto di 105,3 milioni di euro, in calo rispetto ai 138,2 milioni dello stesso periodo del 2013. I ricavi, che si sono attestati a 777,7 milioni, fanno segnare un -0,6%. Nel trimestre, il gruppo ha registrato un margine operativo lordo pari a 213,9 milioni di euro e un risultato operativo di 156,3 milioni, con il miglioramento della posizione finanziaria netta in attivo di 349 milioni di euro dopo investimenti per 117 milioni. In un comunicato diffuso dall’azienda si legge: “Tra le categorie di prodotti del gruppo, continuano a crescere l’abbigliamento (+14,1%) e le calzature (+16,2%), mentre la pelletteria cede il passo (-2,6%) dopo un biennio di forte crescita”. L’ad Patrizio Bertelli ha sottolineato che: “Non riteniamo che l’attuale difficile scenario macroeconomico, reso più complesso dallo sfavorevole andamento dei cambi, debba incidere sui piano di sviluppo aziendali presentati al mercato, che sono finalizzati all’espansione nel medio-lungo periodo”. (mc)

CONTENUTI PREMIUM

Scegli uno dei nostri piani di abbonamento

Vuoi ricevere la nostra newsletter?
iscriviti adesso
×
Sei un nuovo utente? Abbonati/Registrati