Rivoluzione Lanvin, dopo l’acquisizione, Fosun cambia presidente: via l’ex proprietaria

Shaw-Lan Wang, businesswoman di Taiwan, dal 2001 era l’azionista di riferimento della maison parigina Lanvin (deteneva il 75% del capitale), nonché il suo presidente. Oggi, come diretta e pressoché immediata conseguenza dell’acquisizione della griffe da parte dei cinesi del colosso Fosun International, sarebbe già stata sostituita. Lo scrive il portale fashionnetwork, segnalando che alla presidenza è stata designata Cheng Yun, nota anche con il nome “occidentalizzato” di Joann Cheng. Trattasi di risiko manageriale interno a Fosun, poiché Joann Cheng ricopre la carica di vicedirettore finanziario di Fosun International e presidente esecutivo di Fosun Fashion Group. Due anni fa era nel board operativo di DJI, azienda specializzata nella produzione di droni. Nella foto, una proposta Lanvin alle recenti sfilate per l’inverno 2018/2019.

CONTENUTI PREMIUM

Scegli uno dei nostri piani di abbonamento

Vuoi ricevere la nostra newsletter?
iscriviti adesso
×
Sei un nuovo utente? Abbonati/Registrati