Lomanto è il nuovo ceo di Roger Vivier

Rivoluzione Roger Vivier: Maria Cristina Lomanto è il nuovo ceo

Maria Cristina Lomanto è il nuovo CEO di Roger Vivier. Arriva da Prada, dove ha lavorato dal 2006, impegnata nell’ambito del merchandising degli accessori. Poi, ha diretto la divisione marketing dei prodotti di pelletteria e, nel 2012, è diventata direttrice retail di Prada Francia. Dal 2015 ricopriva l’incarico di general manager di Miu Miu. Come riporta Fashion Network, in precedenza ha lavorato per Jil Sander e Yves Saint Laurent.

Il duo Lomanto-Felloni
La manager prenderà il posto lasciato vacante, la scorsa primavera, da Camilla Schiavone, approdata al gruppo francese Rautureau Apple Shoes. Con la nomina di Lomanto (ancora non ufficializzata dal brand appartenente al Gruppo Tod’s), Roger Vivier completa il suo mosaico manageriale. Nel marzo 2018, infatti, Gherardo Felloni raccolse il testimone di Bruno Frisoni, stilista della griffe per 16 anni.

Approdo parigino
Intanto, per 6 settimane, Vivier disporrà di un pop-up store a Parigi. Location: le Galeries Lafayette. All’interno del department store situato lungo gli Champs-Élysées, la griffe è presente su due piani. Al primo piano con alcuni prodotti iconici (le décolleté Très Vivier, le I Love Vivier e le borse RV mini bucket). Al secondo, invece, si apre il Daydream Vivier: 6 stanze di vetro occupate da installazioni che mettono in mostra collezioni e modelli più creativi, come il tacco Trapèze ispirato agli anni ’60. (mv)

Nell’immagine, screenshot tratto da rogervivier.com

CONTENUTI PREMIUM

Scegli uno dei nostri piani di abbonamento

Vuoi ricevere la nostra newsletter?
iscriviti adesso
×
Sei un nuovo utente? Abbonati/Registrati